Muffin, granola, ricotta e lamponi

L’origine della granola, intesa come mix di cereali, frutta secca e semi , che  oggi tanto adoriamo ,  risale alla fine del XX° secolo. A quel tempo, negli Stati Uniti,  il dottor James Caleb Jackson, preoccupato di creare una dieta sana, sviluppò una barretta di cereali a base di latte e farina d’avena.

Nel ventesimo secolo a quelle barrette di cereali si aggiunsero la frutta e negli anni sessanta si preparavano con un’aggiunta di zucchero per renderli più piacevoli per i bambini. E’ solo con l’avvento dei movimenti hippie che il muesli, come viene degustato oggi, come un mix di cereali, semi e frutta tostata diventerà popolare. 

Dopo tanta strada per raggiungerci, perché non usare il muesli o granola, come meglio volete chiamarla, per altre ricette. Un ‘altro vantaggio a prepararsi in casa la granola è sicuramente che quella produciamo in casa contiene meno zuccheri di quelle che potremmo comprare nei supermercati. Provate qualche volta a leggere le etichette ciò che comprate. La granola, realizzata in casa , è un ingrediente perfetto per preparare muffin, ricotta, muesli e lamponi. 

 

Ingredienti per i muffin:  

  • 250 g di ricotta (ben sgocciolata)
  • 250 g di zucchero di canna 
  • 225 g di farina autolievitante 
  • 3 uova 
  • 100 gr di lamponi surgelati 
  • 3 cucchiai di granola 
  • 1 limone non trattato 

Procedimento:

In una ciotola mettete la ricotta e con una frusta lavoratela in modo da ottenere una crema liscia.  In un’altra ciotola sbattete le uova e lo zucchero con un robot da cucina o frullatore elettrico sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la scorza del limone grattugiata e poi la ricotta continuando a mescolare a media velocità, per ultimo unite la granola.

Mescolate un po’ il tutto ma non più del necessario. 

Riempiete a metà dei pirottini di carta, aggiungete un lampone ghiacciato tagliato a pezzetti e aggiungete un altro po’ d’impasto. Prima d’infornare a 170°c per 20/25 minuti ricoprite la superficie con della granola.  

I   muffin ricotta lampone e granola  si conservano per  tre giorni in una scatola o in frigo  ed un mese in congelatore. 

Nb: se non avete farina autolievitante per realizzare questi muffin con granola, potete utilizzare una farina di tipo 0 con l’aggiunta di 5 grammi di lievito per dolci.

 



Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *